lunedì 26 gennaio 2015

TOZZETTI ALLE NOCCIOLE...PER UN RIENTRO PIU' "BISCOTTOSO" CHE MAI!!!!


Eccomi qui, di nuovo.....non ci credo!!!!
Ma sono davvero proprio io a scrivere?!? ;-)
E chi sennò?!? Anche solo per non ricevere più minacce da una certa amica....:-DD
E se per gli altri post a cadenza più o meno regolare (non c'è da ridere, ho detto più o meno) già era un'impresa decidere cosa e come impostare la mia piccola introduzione alla ricetta, stavolta, dopo quasi undici mesi di black out  capite bene come io sia nel pallone più totale...
Eppure di cose da raccontare ce ne sono tante...il perché di questa lunga pausa, ad esempio, oppure come ho occupato il mio tempo senza il blog... se ho continuato a cucinare oppure se ho abbandonato anche i fornelli...quanti libri e riviste di cucina ho acquistato in questi mesi oppure quante e quali nuove attrezzature hanno fatto il loro ingresso nella mia cucina...e potrei andare avanti ancora per molto...
Non voglio rispondere a tutte queste domande qui...ci sarà modo e tempo di parlarne...
La mia assenza dal blog è stata la diretta conseguenza in primis di alcune "defaillances tecnologiche" che mi hanno colpito (prima è morto all'improvviso il mio pc, e vani sono stati tutti i tentativi di rianimarlo e poi mi ha abbandonato la macchina fotografica, fortunatamente solo per un paio di mesi..), e in secondo luogo di tutta una serie di nuovi interessi culinari che mi hanno assorbito davvero tanto tempo ed energie, ma di cui tra breve proprio questo blog trarrà giovamento...
Ma ho blaterato fin troppo, ed è tempo di passare ad argomenti seri...tipo la ricetta del rientro...
La mia passione per i biscotti è cosa nota...e dal momento che nel periodo di Natale quest'anno non vi ho deliziato (in senso virtuale, perché nella realtà credo di aver cotto almeno 10 kg di biscotti...) con le mie creazioni ho pensato bene di recuperare in questa occasione.
Sembrerà banale, ma questi tozzetti sono tanto semplici quanto deliziosi: provateli, e ne sarete dipendenti....


                                 TOZZETTI ALLE NOCCIOLE   -      RICETTA
                                        (dosi per circa una quarantina di biscotti)

                                                             Ingredienti:
                                                       500 gr di farina 00
                                                   300 gr di zucchero semolato
                                                       200 gr di nocciole
                                                         100 gr di burro 
                                                            3 uova intere
                                                una bustina di lievito per dolci
                                                 un cucchiaino di ammoniaca


                                                          Procedimento:
Togliere il burro dal frigorifero un'oretta prima di procedere con la ricetta.
Tostare le nocciole in forno già caldo a 150° per circa dieci minuti. 
Lasciarle raffreddare completamente e poi spezzettarle grossolanamente (io le divido  ad una ad una con un po' di pazienza e con un coltello a metà...un'altra possibilità è utilizzare un mortaio mettendone poche per volta e pestandole non più di 2/3 volte...l'importante comunque è non tritarle con un mixer!!!).
In una ciotola capiente versare tutti gli ingredienti e impastare utilizzando le mani ( ne basta una in verità!).
Quando gli ingredienti sono amalgamati e formano un unico composto ricavare  4 cilindri di circa 7/8 cm di diametro e adagiarli su una teglia coperta di carta forno.
Cuocerli in forno già caldo a 180° per 20/22  minuti, quindi sfornarli e lasciarli intiepidire.
Tagliarli in diagonale  con cautela evitando di sbriciolarli ricavando dei tozzetti dello spessore di circa 2 cm, quindi adagiare i biscotti ottenuti ( e ancora ovviamente semicrudi) sulla teglia e passarli in forno a 160° per circa un quarto d'ora o comunque fino a doratura.



                                                                   N.B.
Non vi sottraete all'operazione di tostatura delle nocciole...ne perdereste in sapore e profumo dei biscotti!! E anche riguardo alla necessità di spezzettarle grossolanamente, credetemi, può sembrare una banalità, ma è estremamente necessario per evitare di imbattersi nelle  nocciole intere quando sarà il momento di tagliare i cilindri semicotti di impasto...
 Non fatevi impressionare dall'odore pungente di ammoniaca che si sprigiona all'inizio della cottura: andrà via! E l'ammoniaca serve a rendere l'operazione del taglio meno "sbriciolosa"..
Non create cilindri troppo grandi, perché in cottura cresceranno e il rischio è di ottenere biscotti degni di Gulliver...
Non andate oltre i 20/22 minuti consigliati per la prima cottura, altrimenti avrete molta più difficoltà a tagliare i biscotti...





martedì 4 marzo 2014

FRITTELLE VELOCISSIME CON MELE E UVETTA...BYE BYE CARNEVALE!!!!




Buon pomeriggio!
Anche quest'anno si è (quasi) concluso il Carnevale...
E se lo scorso hanno protagoniste  su queste pagine sono state frappecastagnole stavolta la scelta è caduta su delle  frittelle con mele e uvetta, facili e veloci da preparare, ideali  (non solo in questo periodo!) per una merenda improvvisata tra bambini o anche tra adulti...
Perchè ad un dolcino (e per di più fritto) nessuno sa dire di no...:-))


                       FRITTELLE VELOCISSIME CON MELE E UVETTA       -     RICETTA
                                             (dosi per una quindicina di frittelle)

                                                              Ingredienti:
                                                         200 gr di farina 00
                                                  60 gr di zucchero semolato
                                                           125 gr di latte
                                                           50 gr di uvetta
                                                                1 mela 
                                                                 1 uovo
                                                        8 gr di lievito per dolci
                                                         1 cucchiaio di rum
                                                   il succo filtrato di mezza arancia
                                                  la scorza grattugiata di un'arancia 
                                                  la scorza grattugiata di un limone
                                                           un pizzico di sale
                                                      olio di semi per friggere q.b.
                                            zucchero a velo per spolverizzare q.b.

                                                             Procedimento:
In una ciotola versare la farina, il lievito (setacciato), lo zucchero, il sale, l'uovo, il succo, il rum e le scorze.
Unire poco per volta il latte freddo e mescolare il composto.
Lavare e sbucciare la mela e ridurla in piccoli pezzi; unirli all'impasto insieme all'uvetta precedentemente ammollata in acqua tiepida e asciugata.
Versare con l'aiuto di un cucchiaio piccole quantità del composto in olio ben caldo e friggere per un paio di minuti circa, girando le frittelle fino a che non avranno raggiunto un colore brunito uniforme su tutta la superficie.
Far scolare bene su carta assorbente e cospargere di zucchero a velo.




                                                                         N.B.
                                                   Sono ottime anche il giorno dopo!!!!