lunedì 23 febbraio 2015

INSALATA "CRUDO/COTTO" CON SPINACINO, SEGALE, ZUCCA, AVOCADO E SENAPE


Dunque....dopo i fasti e gli stravizi carnascialeschi è il caso di tirare un po' i remi in barca e fare finta
mangiare in modo più sano, senza rinunciare però (come al solito) a gusto e bellezza del cibo.
Questa insalata nasce in modo casuale ma nello stesso tempo ragionato: casuale perché non è semplice a volte reperire gli ingredienti (questo per esempio è uno spinacino biologico che ho trovato del tutto inaspettatamente in un grande supermercato); ragionato perché mano a mano che nella mia testa costruivo questo piatto ero sempre più convinta della sua bontà...:-)
Mi piace inoltre perché unisce componenti crude (spinacino e avocado) ad ingredienti cotti (segale e zucca); così come  la propongo è  un piatto vegano...ciò non toglie che con l'aggiunta di un po' di feta sbriciolata (ad esempio) possa trasformarsi in un buonissimo piatto unico!
Unica accortezza: controllare le indicazioni riportate sulla confezione della segale per regolarvi con i tempi: la mia necessitava di 12 ore di ammollo e di più di mezz'ora di cottura, quindi occorreva cominciare a prepararla il giorno prima...


              INSALATA "CRUDO/COTTO" CON SPINACINO, SEGALE, ZUCCA, 
              AVOCADO E SENAPE
                                                       (dosi per due persone)

                                                              Ingredienti:
                                                         150 gr di spinacino
                                                        100 gr di zucca (senza scorza)
                                                            70 gr di segale
                                                         1 avocado maturo
                                                  1 cucchiaio di senape "à l'ancienne"
                                                                  sale q.b.
                                                                 aceto q.b.
                                                      olio extravergine d'oliva q.b.

                                                              Procedimento:
Cuocere la segale seguendo le indicazioni riportate sulla confezione. Far raffreddare.
Ridurre la zucca a tocchetti e cuocerla a vapore. Far raffreddare.
Ridurre in spicchi l'avocado dopo averlo privato della scorza.
In una ciotola capiente versare lo spinacino dopo averlo lavato e asciugato, e a seguire tutti gli altri ingredienti.
Concludere con il sale, la senape, l'aceto e l'olio (se preferite potete emulsionarli prima insieme ottenendo un dressing e poi versandolo sull'insalata, è la stessa cosa).
Mescolare bene e servire.


                                  
                                                                        N.B.
La zucca e la segale si possono preparare tranquillamente due giorni prima.
Anche se è "solo" un'insalata vi assicuro che l'appagamento è davvero notevole, anche considerando soltanto l'aspetto visivo...:-)




                                                 

martedì 17 febbraio 2015

DELIZIE (FRITTE) DI FRUTTA...UNA VOLTA OGNI TANTO SI PUO'!!



Tra i più accaniti sostenitori del mio ritorno come blogger c'è stato sicuramente mio marito.
Quant'è caro, pensavo...
Ieri però mentre divorava come se non ci fosse un domani questi dolci  ho avuto un'illuminazione: altro che amore, affetto e dedizione: la ripresa dei post qui sul blog gli conviene, eccome se gli conviene...!!! ;-DD
Se non fosse stato per la volontà di pubblicare questa ricetta, infatti, mai e poi mai mi sarei messa a friggere (nella casa che avrò la fortuna un giorno di "pensare" io stessa saprò come organizzare al meglio gli spazi della cucina per ovviare a qualunque inconveniente, in questo caso la puzza pestilenziale) e lui non avrebbe avuto la possibilità di infrangere ogni record di velocità nel trangugiare cibo...
Queste frittelle sono ottime anche il giorno dopo, per quanto ne siano arrivate davvero poche al "day after"...
La ricetta è tratta da "Cucina moderna" di Febbraio, da me corretta in alcune dosi e ingredienti: vi riporto solo la mia versione...


                                                       DELIZIE (FRITTE) DI FRUTTA
                                                           (dosi per circa 10/12 frittelle)

                                                                          Ingredienti:
                                                                   125 gr di farina 00
                                                               80 gr di zucchero semolato
                                                                    60 gr di yogurt greco
                                                                        120 gr di latte
                                                                               1 uovo
                                                            la scorza grattugiata di un limone
                                                            la scorza grattugiata di un'arancia
                                                          1/2 cucchiaino di spezie miste (cannella, vaniglia, noce moscata)
                                                          1/2 cucchiaino di lievito per dolci
                                                               100 gr di banana a cubetti
                                                  120 gr di anans a cubetti (fresco o sciroppato purchè ben asciutto)
                                                                     zucchero a velo q.b.
                                                               olio di semi per friggere q.b.
                                                                       un pizzico di sale

                                                                        Procedimento:
Mescolare in una ciotola la farina setacciata con il lievito, lo zucchero, le spezie, un pizzico di sale e la scorza di arancia e limone.
Con una frusta in un altro recipiente amalgamare il latte con lo yogurt e l'uovo, e poi aggiungere questo composto liquido sul mix di farina.
Amalgamare fino ad ottenere una pastella liscia alla quale poi unire i cubetti di frutta.
Scaldare abbondante olio in una padella e friggere il composto a cucchiaiate (aiutarsi con due cucchiai perché è abbastanza liquido).
Far dorare da entrambi i lati su fuoco moderato, sgocciolare bene e asciugare su carta da cucina.
Cospargere con abbondante zucchero a velo.